balcani - Forba

Vai ai contenuti

Menu principale:

balcani

Associazioni Sportive > C.A.I. Sezione Alpina di Valfurva

CAI VALFURVA  2010   SCI ALPINISMO SULLA FANTASTICA NEVE DEI BALCANI  10 / 17  aprile  2010

Una nuova avventura sci alpinistica per il CAI VALFURVA ,il bus parte da valfurva,poi varie tappe bormio, grosio, tirano, fino all'aeroporto di milano malpensa, altri amici arrivano da genova e in 2 ore di volo siamo a sofia; ci incontriamo con il gruppo partito da cortina e la nostra guida plamen shopski. In tutto siamo in 28.  PLAMEN,LUCA MARTINELLI, BERTOLINA LUCIANO,BERTOLINA EUGENIO,DEI CAS DAVIDE,HOLZKNECHT ORNELLA,FAIFER MONICA,PORTA MARIO, COMPAGNONI REMO, POZZI SONIA, GIACOMELLI LUCA, MASCHERONA PIER LUCA, SCHERINI PATRIZIA, TRABUCCHI DANIELE, GILARDI BATTISTA, MANCIANA MARTA, PRUNERI GIACOMO, PRUNERI LINO, CANTONI CARLO, BRADANINI ALBERTO, FRITTOLI MARCO, BORGATTI MARCELLA, VITALINI PIERGIORGIO, ANDREOLA ARTEMIO, VALLE PAOLA, MENARDI DEMAI CLAUDIO, POMPANIN DANIELA,GILARDUZZI LAURA.
100 km di bus e siamo a borovets (localita'scistica dove vive il  noto campione di slalom popangelov). Il 1° giorno si sale il monte Mussala 2925 mt., il primo tratto in cabinovia poi con le pelli si sale fino a 300 mt dalla cima,raggiunta da tutto il gruppo con i ramponi,poi discesa fino al 1° tronco della cabinovia e rientro. 2° giorno : partenza ore 7.00 per salire la maliovitza 2729 mt. Dopo  3 ore e mezza tutti in cima, peccato per non avere tempo bello perche' la discesa sarebbe stata tutta un'altra cosa. Rientro al bus e partenza per Bansko, arrivo in serata,ci sistemiamo in un bel alberghetto e cena in locale tipico con musica dal vivo. Cambio di programma per il 3° giorno, saliamo con un po' di nebbia che pero' verso la cima ci lascia uno spazio libero per salirla fino in vetta e per alcuni anche una doppia salita discesa sulla cima spezbog (cima senza dio) 2800 mt.,rientro a bansko e visita alla citta',serata in locale tipico. 4° giorno, tutti pronti per il pizzo todorca 2746 mt. ma le condizioni meteo pessime non permettono di raggiungere la cima,ci fermiamo a 2600 mt. e la discesa e' lungo le piste di bansko fino al paese; pomerigio,visita al monastero di rila dopo la pausa pranzo per gustare le gustose trote della valle di rila.rientro a bansko e altra serata con un buon piatto tipico e musica. 5° giorno,si parte per salire sulla vihren 2914 mt. purtroppo il tempo non migliora ma grazie alla conoscenza della montagna della nostra guida plamen e al supporto della guida  luca  la maggior parte del gruppo raggiunge la cima. Discesa con varie peripezie dalla vihren e sosta al rifugio poi lungo le piste fino al paese. Abbiamo ancora una giornata a disposizione per il piccolo vihren (monte kutelo 2911 mt.) ma la pioggia non ci lascia partire. Rientriamo a sofia in serata. Abbiamo ancora una giornata a disposizione per la visita della citta di sofia e poi il rientro con sorpresa. Girano voci che causa la nube di cenere del vulcano islandese che da un po' di giorni e' in subbuglio i voli europei sono tutti bloccati e cosi' il rientro un problema, subito risolto contattando l'agenzia bus che ci ha fatto viaggiare in bulgaria e alla stessa ora del volo dopo aver rifornito di viveri il bus si parte. Bulgaria,romania,(strade di campagna) ungheria,slovenia italia dopo 2200 km in 36 ore siamo finalmente a casa. Un grazie a tutti i partecipanti che con spirito sportivo ci hanno fatto divertire anche con giornate di brutto tempo.

Un grazie speciale a plamen e luca le nostre guide e un arrivederci alle prossime avventure che organizzeremo nel 2010/2011.
  
luciano bertolina



Torna ai contenuti | Torna al menu